IL CERVELLO CRESCE COMUNICANDO

Per molto tempo si è studiato come il cervello si apre a conoscere la realtà, attraverso la anatomia, fisiologia e biochimica neuronale. Negli ultimi 30 anni si è studiato l’inverso, come la realtà entri nel nostro cervello, come noi diventiamo le nostre esperienze, essendo i neuroni affamati di mondo.

Fin dalla nascita il cervello cresce attraverso la comunicazione con la nutrice, come dicono oggi le neuroscienze affettive, l’infant research, la psicanalisi relazionale.

Nei primi mesi la madre accende la vigilanza del bimbo e gli offre cura. Nel cervello parallelamente si attiva la crescita dei neuroni con le prime mappe corporeo.istintuali con cui egli sente fisicamente il contatto con la madre. I marcatori somatici sono il Sé primitivo, per cui il bimbo potrà, anche in futuro “abitare il suo corpo”. Continua a leggere…